addominoplasticaQuando si pensa alla chirurgia plastica addominale inevitabilmente si considera l'operazione di addominoplastica. Si sa, l'intervento permette di ottenere una pancia piatta e soda e di eliminare il tessuto cutaneo in eccesso.

Per questa proceduta chirurgica però, si contano diverse tecniche di intervento che permettono di correggere diverse tipologie di inestetismi tissutali della zona addominale. Pertanto, una tecnica in particolare si distingue per l'associazione di due differenti procedure di intervento. Si tratta della lipo-addominoplastica anche nota come tecnica di Saldanha. 

In merito a questa tecnica, a prender parola è il Dott. Ingratta, il quale ha risposto ad alcune domande sulla procedura operatoria.

Dott. Ingratta cosa distingue la tecnica di Saldanha dalla quella tradizionale per addominoplastica?
La lipo addominoplastica consta in un intervento 2 in 1, ossia un'associazione tra le già note tecniche di addominoplastica e quelle di una liposuzione. Principale obbiettivo che ci si pone ricorrendo a questa tecnica è infatti eliminare il tessuto cutaneo in eccedenza presente sulla zona addominale e, allo stesso tempo, rimuovere gli accumuli di grasso ivi presenti preservando la fascia fibro-adiposa senza esclusione di una plicatura della parete muscolare addominale.

Quando si consiglia questa tecnica?
L'intervento è indicato in tutti i casi in cui la zona addominale risulta caratterizzata non solo da cute in eccesso ma anche da porzioni evidenti e cospicue di tessuto adiposo.

E come si svolge l'intervento?
L'intervento prevede una prima fase durante la quale si esegue un’estesa liposuzione addominale che consente una sorta di scollamento dei tessuti attraverso l'utilizzo di cannule sottilissime che aspirano le porzioni di grasso in eccesso e preparano la zona dell'addome alla seconda fase dell'intervento. Si procede quindi all’allestimento del lembo addominale che sarà tirato verso il basso e il suo eccesso asportato. Infine si esegue la plicatura dei muscoli retti dell’addome, ossia il loro riposizionamento.

Sono previste più incisioni e dunque cicatrici future?
No, per quanto concerne le incisioni, come per una classica addominoplastica, l'intervento ne prevede solo una sotto l'addome e uns peri-ombelicale che con il tempo risulteranno poco visibili.

Per maggiori informazioni sull'addominoplastica a Roma c/o lo Studio Medico in Via Ipponio, 2 - Cap 00183, è possibile contattare il Dott. Ingratta telefonando al numero 333.81.01.257 oppure scrivendo direttamente attraverso il sito nell'apposito modulo di contatti.

4.9375 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.94 (8 Voti)
Dott. Andrea Ingratta Dott. Andrea Ingratta