In questa pagina il Chirurgo Plastico Estetico con sede a Roma Dott. Andrea Ingratta cercherà di rispondere alle domande più frequenti che riguardano questo intervento. Il Dott. Andrea Ingratta tiene a precisare che per ogni intervento è necessaria una valutazione del Medico che varia da paziente a paziente, ed ogni caso è differente, pertanto le risposte presenti in questa pagina potrebbero non essere applicabili a tutti e/o del tutto complete.


  1. QUANTI TIPI DI PEELING ESISTONO?
    I peeling chimici si distinguono a seconda del tipo di sostanza utilizzata e per la profondità della loro azione in peeling chimici superficiali, peeling chimici medi e peeling chimici profondi.


  2. DOPO QUANTO SONO EVIDENTI I RISULTATI?
    Un cambiamento della pelle si rivela piuttosto evidente dopo circa una settimana dal trattamento. A desquamazione e guarigione conclusa, la pelle risulterà più sana, lucida e ringiovanita.


  3. COSA DEVO FARE PRIMA DEL TRATTAMENTO?
    Prima del trattamento, è prevista l'applicazione di una crema con alfa-idrossi-acidi per circa due settimane. La crema ha infatti lo scopo di favorire la successiva fase di esfoliazione prevista nel post-trattamento e agevola inoltre la fase di riepitelizzazione, riducendo al minimo il rischio di infezioni o infiammazioni tipicamente sporadiche e, nei casi, sempre di natura transitoria.


  4. CI SONO RISCHI?
    Eventuali rischi del trattamento che possono insorgere sono la comparsa su varie zone del volto di crosticine o herpes facciali, nei casi meno gravi, o di infezioni o cambiamenti pigmentari evidenti, in quelli più rari e preoccupanti. Più comune è invece la sensazione di prurito e rossore diffuso sul viso che tuttavia spariscono dopo alcuni giorni dalla seduta medica.


  5. A CHI E' INDICATO?
    I migliori candidati ad un trattamento con peeling chimico sono pazienti che desiderano combattere gli effetti dell’invecchiamento cutaneo e migliorare la qualità della propria pelle in maniera soave e atraumatica.


  6. IN COSA CONSISTE IL TRATTAMENTO DI PEELING?
    L’azione svolta dai peeling chimici è quella di rimuovere gli strati più superficiali della pelle danneggiati da fattori patologici e ambientali, promuovendo un rinnovamento cellulare e la produzione di nuovo collagene ed elastina da parte dei fibroblasti.


  7. QUANTO DURA UNA SEDUTA DI PEELING?
    Una seduta di peeling ha durata variabile ma in genere sono sufficienti circa 30 minuti per un trattamento.


  8. E' PREVISTA UNA ANESTESIA?
    No, si procede direttamente all'applicazione delle sostanze previste dal tipo di peeling stabilito e dai risultati che si desidera ottenere.


  9. QUANDO NON E' POSSIBILE SOTTOPORSI AL TRATTAMENTO?
    Il peeling è sconsigliato in alcuni casi, come in situazioni di irritazioni cutanee evidenti, ferite aperte e patologie particolari della pelle.

 

Per maggiori informazioni sul trattamento di medicina estetica di peeling chimico a Roma c/o lo Studio Medico in Via Ipponio, 2 - Cap 00183, è possibile contattare il Dott. Ingratta telefonando al numero  oppure scrivendo direttamente attraverso il sito nell'apposito modulo di contatti.

Per garantire la massima tranquillità e trasparenza a tutti i pazienti che si recano presso i suoi centri il Dott. Ingratta garantisce l'utilizzo di prodotti certificati. Dott. Andrea Ingratta


Dott. Andrea Ingratta Dott. Andrea Ingratta