addominoplastica Un forte dimagrimento lascia a volte dei segni sul nostro corpo difficili da accettare come ad esempio la presenza di pelle in eccesso. L'attività fisica può aiutare a tonificare e migliorare l'aspetto dell'intero corpo ma non sempre permette di correggere l'inestetimo di ptosi cutanea. In questi casi infatti, unica soluzione è ricorrere alla chirurgia plastica e in caso di pelle in eccedenza sul ventre nulla è più indicato di un intervento di addominoplastica.

L’addominoplastica è un’operazione chirurgia estetica indicata in tutti quei casi in cui c’è un evidente bisogno di rimuovere tessuto adiposo e pelle flaccida nella zona addominale in seguito a dimagrimenti, gravidanze o a una stile di vita sedentario. Se lo sport e una sala alimentazione non sono sufficienti, con l’addominoplastica si può ottenere una pancia piatta e tonica anche in presenza di diastasi dei muscoli dell’addome, quando cioè i muscoli sono indeboliti e molli.

Fondamentale però prima dell'intervento è la valutazione del chirurgo delle condizioni del paziente successivamente alla quale potrà stabilire la procedura chirurgica più indicata per ottenere un risultato che risponda alle aspettative. A tal proposito il dottor Andrea Ingratta, noto chirurgo della capitale italiana, ci informa sulla distinzione tra la classica addominoplastica e la mini addominoplastica.

«Quest’ultima è utilizzata nei casi meno gravi di lassità cutanea, localizzata dal basso ventre fino all’ombelico e si tratta di una tecnica più veloce e meno invasiva. L’addominoplastica completa, invece, è mirata a trattare tutta la zona del ventre e può durare  più di due ore, permettendo anche il riposizionamento dei muscoli addominali».

La cicatrice sovra pubica può risultare piuttosto lunga, proprio per questo il dottor Ingratta consiglia tale intervento specialmente alle donne che hanno effettuato in precedenza un parto cesareo, perché è possibile riprendere lo stesso taglio senza aggiungere ulteriori esiti cicatriziali. In ogni caso, l’incisione sarà sempre coperta dagli slip e seguendo le indicazioni del proprio chirurgo, nel giro di 6/12 mesi, diventerà impercettibile.

Per maggiori informazioni sull'addominoplastica a Roma c/o lo Studio Medico in Via Ipponio, 2 - Cap 00183, è possibile contattare il Dott. Ingratta telefonando al numero 333.81.01.257 oppure scrivendo direttamente attraverso il sito nell'apposito modulo di contatti.

4.75 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.75 (2 Voti)
Dott. Andrea Ingratta Dott. Andrea Ingratta